Testo di Un cuore in due – Francesca Michelin

Succede che
I ponti cadono
Io resto qui, tu fermo lì
Non so perché

Chi sono io
So solo chi sei tu
Ma sarò tua, tu sarai mio
Ho i brividi

Abbi cura di quello che sei
Di ciò che senti e ciò che vuoi
E non dimenticarlo mai

Avere un cuore in due non è facile
Ognuno vuole più della metà per se
Che se mi faccio male poi lo senti tu
Qualcuno ne ha di più

Avere un cuore in due non è facile
Al massimo diventa un’abitudine
Che se ti amo io poi ti fermi tu
Chi resta ne ha di più

Succede che
I giorni corrono
Sbiadisco io, sbiadisci tu
Non lo vorrei

Ma abbi cura di quello che sei
Di ciò che senti e ciò che vuoi
E non dimenticarlo mai

Avere un cuore in due non è facile
Ognuno vuole più della metà per sè
Che se mi faccio male poi lo senti tu
Qualcuno ne ha di più

Avere un cuore in due non è facile
Al massimo diventa un’abitudine
Che se ti amo io poi ti fermi tu
Chi resta ne ha di più

So che questa neve
Prima o poi si scioglierà
E che lascerà dietro di sè
Giorni per scoprirsi forti come verità
Verità
Avere un cuore in due non è facile
Ognuno vuole più della metà per sè
Che se mi faccio male poi lo senti tu
Qualcuno ne ha di più
Avere un cuore in due non è facile
Al massimo diventa un’abitudine
Che se ti amo io poi ti fermi tu
Chi resta ne ha di più

 

Accetta i cookie di YouTube per riprodurre questo video. Accettando l’utente accederai ai contenuti di YouTube, un servizio fornito da terze parti esterne.

YouTube privacy policy

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.